Fagiani

Fagiano Argentato Lophura nycthemera
Diffusissimo in cattività, è originario della della Cina orientale e del Giappone.
In natura esistono innumerevoli sottospecie. Il maschio è lungo circa 110 cm di cui 80 di coda; sulla testa ha un ciuffo nero con riflessi bluastri, una maschera rosso-sangue sulle guance mentre il corpo è nella zona ventrale nera-blu come il ciuffo mentre la parte superiore e le ali sono bianche variegate di nero. La femmina è lunga circa 75\80 cm, ha un piumaggio bruno-oliva, ha delle piume argentee nella parte inferiore del corpo e alla fine della coda, presenta anche lei il ciuffo e la maschera rossa come il maschio. Già durante i primi mesi la differenza di sessi, grazie al piumaggio, appare evidente. Raggiungono la maturità sessuale e completano il piumaggio il secondo anno.
(allevatore Alen Guizzardi )
Fagiano Dorato Chrysolophus pictus
È originario della Cina occidentale e della Mongolia.Il maschio adulto misura 80–105 cm di lunghezza, anche se due terzi sono formati solamente dalla coda. Gli esemplari maschi hanno un ciuffo di piume colorate giallo-oro sul capo; il collare presenta strisce alternate di piume giallo-arancio e nero. Sulla parte dorsale le piume hanno tinte verde-oro e nero, mentre la parte finale è gialla. Il ventre è rosso, mentre le ali hanno varie colorazioni.Questa specie è strettamente imparentata con il fagiano di Lady Amherst e le popolazioni introdotte in Inghilterra si sono incrociate tra loro.La femmina è molto meno appariscente, con un piumaggio rosso-ruggine che nelle parti inferiori diventa grigio, giallo e ruggine.Le femmine depongono dalle otto alle dodici uova, che covano per circa ventiquattro giorni. I piccoli svolazzano già dopo quattordici giorni e dopo un mese diventano indipendenti.Viene allevato a scopo ornamentale. (allevatori Alen Guizzardi e Davide Montanari)
Fagiano di Ladie
In natura è originario delle montagne della Cina orientale, del Tibet e dell’estremo nord della Birmania; vive nei boschi e nelle colline coperte da arbusti e bambù, tra i 2000 e i 3000 metri di altezza.Il maschio è lungo circa 100-120 cm anche se solo 80 sono formati dalla coda; sulla testa ha un ciuffo scarlatto e una mantellina a strisce sfalsate bianche e nere. I lati della faccia, composti da pelle nuda sono grigi chiari, dal mento fino alla gola è verde metallico, il ventre è invece bianco. Sul dorso e le ali è verde con tinte blu, il groppone è giallo e il sopracoda scarlatto. La femmina è lunga circa 70 cm, ha un mantello bruno-ocra con sfumature rossicce; gli esemplari giovani hanno una colorazione simile alle femmine adulte. Il maschio raggiunge la maturità sessuale al primo anno di vita, ma completa il piumaggio durante il secondo anno.
(allevatore Alen Guizzardi )